News Ticker

Menu
Previous
Next

Ultime notizie

Buzz

Eventi fitness

Eventi danza ed hip hop

Convention e fiere

?
?

Concorsi e Contest

?
?

Audizioni

?
?

Libri e Dvd

Personaggi

Recent Posts

Questo devi proprio vederlo: Hip hop + ballet = Hiplet

/ No Comments
Questa ci mancava! Metti insieme il balletto classico, sulle punte, e l'hip hop e ti ritrovi con l'hiplet, una combinazione un pó strana ma che sta facendo parlare.


Questa ci mancava! Metti insieme il balletto classico, sulle punte, e l'hip hop e ti ritrovi con l'hiplet, una combinazione un pó strana ma che sta facendo parlare.
E sí, perché al maestro  Homer Hans Bryant di Chicago é bastato pubblicare un video delle sue giovani allieve, tutte tra i 12 e i 16 anni, ballando hip hop sulle punte per far diventare subito virale la sua nuova invenzione.

Ma in realtá l'hiplet lo ballavano giá 5 anni fa nel Chicago Multicultrual Dance Center .
Ne é una prova un video di youtube caricato nel 2011. Evidentemente il maestro ha due passioni che ha pensato bene di fondere assieme.
Fatto sta che adesso il suo hiplet sta facendo il giro del mondo. Lo vedremo presto nelle scuole di danza anche da noi? Che ne pensi di questa nuova "danza"?





Bando Audizioni per il musical West Side Story

/ No Comments
 Wizard productions indice Bando di audizione per la nuova produzione italiana dello spettacolo WEST SIDE STORY, 26 giugno a Milano


Wizard productions indice Bando di audizione per la nuova produzione italiana dello spettacolo WEST SIDE STORY, 26 giugno a Milano

Basato su un’idea di Jerome Robbins
Libretto Arthur Laurents
Musiche Leonard Bernstein
Canzoni Stephen Sondheim
Coreografie originali Jerome Robbins
Traduzione e Adattamento del Libretto e Testi italiani delle canzoni tradotte Franco Travaglio
Originally Produced on Broadway by Robert E. Griffith and Harold S. Prince By Arrangement with Roger L. Stevens
presented through special arrangement with MUSIC THEATRE INTERNATIONAL (MTI)
Regia Federico Bellone
Coreografie originali riprodotte da Gail Richardson

26 GIUGNO 2016 A MILANO

A MILANO PRESSO FUORI DI DANZA - LA SCUOLA DEL MUSICAL DI MILANO
Via Gallarate, 50

DISPONIBILITÀ DA SETTEMBRE A INIZIO OTTOBRE 2016 SU MILANO
Le repliche dello spettacolo si terranno al Teatro Manzoni di Milano

SI CERCANO
per ruoli

26 GIUGNO 2016
PERFORMERS – ATTORI/CANTANTI – DANZATORI/CANTANTI
come da specifiche sottostanti

DESCRIZIONE RUOLI
TONY
Cofondatore ed ex membro dei Jets, ama Maria
Genere: maschio
Età scenica: tarda adolescenza, giovane adulto
Attore e cantante.
Voce: tenore
Nota alta: SIb4
Nota bassa: SIb2

MARIA
Sorella di Bernardo, ama Tony
Genere: femmina
Età scenica: giovane adulta
Attrice e cantante.
Voce: soprano
Nota alta: DO6 / Soprano C
Nota bassa: SIb3

RIFF
Capo dei Jets
Genere: maschio
Età scenica: tarda adolescenza, giovane adulto
Danzatore e cantante.
Voce: tenore
Nota alta: SOL4
Nota bassa: SI2

ANITA
Ragazza di Bernardo
Genere: femmina
Età scenica: giovane adulta
Danzatrice e cantante.
Voce: mezzo-soprano
Nota alta: RE5
Nota bassa: FA3

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

I CANDIDATI PER L’AUDIZIONE
sono tenuti obbligatoriamente ad inviare un’e-mail all’indirizzo audizioni@westsidestory.it
allegando foto recente in primo piano e a figura intera e curriculum vitae, e indicando ruolo per il quale ci si intenda presentare entro e non oltre il 15.06.2016

Qualora il Team creativo ritenesse idonea la candidatura la Produzione dello spettacolo, entro e non oltre il 18.06.2016, invierà al candidato il materiale da preparare per l’audizione del 26 giugno e l’orario in cui presentarsi.

RISPOSTE A DOMANDE RICORRENTI
 La partecipazione alle audizioni è gratuita? Sì.
 È possibile assistere alle audizioni senza parteciparvi? No.
È possibile presentarsi all’audizione a un altro orario rispetto a quello assegnato? No.
È possibile presentarsi all’audizione come danzatore e non sostenere la prova di recitazione? No.
È previsto l’uso del microfono durante l’audizione? No.
 È necessario preparare una coreografia per la prova di danza? No. Verranno insegnate delle coreografie sul posto.
È possibile recitare un estratto di una durata maggiore al minuto? No.
È possibile cantare a cappella? No.
 È possibile essere accompagnati al pianoforte dal proprio maestro per la prova di canto? No.
Quanto tempo impiegherà l’audizione? Un massimo di 5 ore dal proprio orario di convocazione.
Verrà indetto un bando di audizione per la stessa produzione anche altrove o in un secondo momento? Al momento
tale caso non è previsto.
È previsto un call-back in una data seguente? Solo in caso di necessità.
Come e quando sarà possibile conoscere l’esito dell’audizione? Si verrà contattati telefonicamente al recapito indicato
sulla scheda di partecipazione in sede di audizione, unicamente in caso di esito positivo, entro 35 giorni dall’audizione stessa
È necessario o utile inviare foto e/o curriculum vitae? Sì, è indispensabile.
È necessario avere un’età minima per partecipare all’audizione? È necessario aver compiuto 18 anni a settembre 2016.


Zumba No Stop, evento benefico

/ No Comments
Zumba No Stop! Evento benefico "Sport e cuore" , 19 giugno 2016 a Gerenzano, Varese


Zumba No Stop! Evento benefico "Sport e cuore", 19 giugno 2016 a Gerenzano, Varese

Evento Benefico il cui TOTALE RICAVATO andrà devoluto per il Progetto "OPERAZIONI CARDIACHE" ai bimbi del Kenya in collaborazione con l'associazione "AMICI DI NDUGU ZANGU ONLUS"

ZUMBA NON STOP!!! DALLE 10.30 alle 12.00 17 ISTRUTTORI di ZUMBA FITNESS tra cui i "CRAZY FOR FUN" gli  "ZUMBAHIA", "LA GOZADERA"

Palazzetto dello Sport SALUS - Via dell'Inglesina 37 - GERENZANO (VA)
ISCRIZIONI A PARTIRE DALLE ORE 10
per info: ZANONI KATIUSCIA 335-5951759


data: 19 giugno 2016

citta: GERENZANO

provincia: VA

emailevento: katy.zanoni@hotmail.it

fb: https://www.facebook.com/events/205706333155599/

Corsi musicali all'isola di Ischia

/ No Comments
Corsi musicali all'isola di Ischia, dal 9 al 16 ottobre 2016 a Forio, Ischia


Corsi musicali all'isola di Ischia, dal 9 al 16 ottobre 2016 a Forio, Ischia

Per la prima volta i corsi musicali di Ischia musica prevedono un laboratorio di danza (oltre agli usuali corsi musicali di approfondimento dei vari strumenti, voce ed elettronica). La maestra certificata Zena Rommett Floor-Barre® e ABT® (Americam Ballet Theatre) Alexandra Foffano sarà presente con il suo Laboratorio Corpo

categoria: Eventi Danza ed Hip Hop

data: 9-16 ottobre 2016

citta: forio

provincia: napoli

emailevento: info@ischiamusica.com

sito: alexandrafoffano.wix.com/murmure

Tutti pazzi per il musical

/ No Comments
Tutti pazzi per il musical, la rassegna estiva della Dreaming Academy, dal 16 giugno al 12 luglio 2016 ad Abano Terme, Padova


Tutti pazzi per il musical, la rassegna estiva della Dreaming Academy, dal 16 giugno al 12 luglio 2016 ad Abano Terme, Padova

Indagine, identità e storie di coraggio sono i temi principali degli spettacoli prodotti dalla Dreaming Academy di Padova e dalla sezione M – Joy (dedicata ai giovani e agli appassionati) che andranno in scena dal 16 Giugno fino al 12 Luglio.

Ad ospitare i vari spettacoli sarà prevalentemente il Teatro Polivalente CRC di Abano Terme, location che viene riconfermata anche quest’anno in occasione della messa in scena dei diversi musical, che per la Dreaming si pongono come chiusura di questo anno accademico. Si tratta infatti di una rassegna che mette in evidenza esigenze e competenze personali dei vari attori, legate al percorso formativo di ognuno, e che anche per questo mescola diversi stili per ottenere un risultato eterogeneo ma anche frutto di un attento lavoro di definizione dei personaggi, trattandosi in larga parte di opere inedite.

Ecco i musical inseriti in cartellone:

16 Giugno ore 21.00 - PSYCHO MUSICAL, realizzato da alcuni performer del corso Musical Junior e totalmente inedito e al femminile. Si potrebbe definire la risoluzione del mistero all’interno di un manicomio minorile, un’indagine incentrata su un particolare personaggio che coinvolge anche tutte le altre pazienti.

17 Giugno ore 20.00 - EHI QUELLA NON SONO IO!!!, i cui protagonisti sono i bambini del corso di teatro dai 5 ai 10 anni: è una storia che trae spunto da un episodio di Geronimo Stilton per poi mettere al centro dell’attenzione la complicata relazione tra se stessi e il proprio alter ego.

17 Giugno ore 21.00 - COOL WITCHES, una storia di ragazze che, durante i loro pomeriggi punitivi a scuola, saranno costrette a svolgere un’attività del tutto inaspettata, che le porterà a cambiare il loro punto di vista.

11 Luglio ore 21.00 - STRANGE MAGIC, trasposizione musical tratta da Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare che sceglie brani pop e rock decisamente moderni per raccontare la storia di una fata che si ritrova a dover salvare sua sorella.

12 Luglio ore 21.00 – DESPERATE BURLESQUE, la storia di alcune ragazze rimaste senza lavoro che devono reinventarsi ballerine di Burlesque, in modo non del tutto facile né lineare, ma anzi molto sorprendente.

A curare la regia e la direzione artistica sono Anna Baruffa e Alessio Guerra, che si dimostrano particolarmente soddisfatti del risultato ottenuto quest’anno, sia per la crescita della Dreaming, intesa dal punto di vista del numero di musical messi in scena, sia per la qualità dei diversi lavori, che riescono tutti ad incorporare gli intenti specifici della produzione. A curare le coreografie sono invece Maria Francesca Francioso e Lorenzo Berghella, mentre le due vocal coach sono Silvia Girotto e Matilde Schiavon. Per quanto riguarda Strange Magic, la regia è invece di Bruna Laura Filippini. Uno staff eterogeneo che rispecchia la varietà dei contenuti dei diversi musical, ai quali va aggiunto The Nightmare before Christmas che andrà invece in scena il 25 e 26 Giugno a Padova, presso il Multisala Pio X. Si tratta di un musical tratto dall’omonimo film scritto e ideato da Tim Burton, i cui performer sono i ragazzi del terzo anno della Dreaming Academy, prossimi al diploma. L’opera presenta sostanziali differenze rispetto alla pellicola originale, in particolar modo per il recupero di alcune scene tagliate e per il notevole lavoro di sceneggiatura sulla caratterizzazione dei personaggi.

L’acquisto dei biglietti può essere effettuato richiedendo informazioni all’indirizzo produzione@dreamingacademy.it oppure tramite il sito bookingshow.it (solo per The Nightmare before Christmas). Oltre ad agevolazioni per bambini, studenti universitari e over 65, c’è la possibilità di acquistare degli abbonamenti cumulativi di più spettacoli.

Cercasi Insegnante Hip Hop per Stage Verona

/ No Comments

Cercasi Insegnante Hip Hop per Stage Verona

Cercasi Insegnante Hip Hop per Stage Verona

Per informazioni contattare :

lucatozzidanse@free.fr
centroformazionedanzaverona@gmail.com
Tel. +39 346 539 6114

Stage Workshop Laboratorio Coreografico
Danza Classica Contemporaneo Hip Hop
Pilates per Ballerini

Glp Academy e Fiteducation alleati nel fitness

/ No Comments
Glp Academy e Fiteducation alleati nel fitness


La GLP Academy di Gil Lopes e la Fiteducation di Sayonara Motta inizieranno un nuovo percorso insieme unendo le migliori caratteristiche delle due scuole di formazione in una serie di prodotti di altissima qualità nel settore di coreografia e tonificazione,  conditioning, crab e miofascial fitness.

Il primo corso di fitness coreografico di primo livello firmato Glp/Fiteducation si terrá a Milano.

Fitness, yoga e pilates su una piattaforma galleggiante

/ No Comments
L'ultima disciplina acquatica si chiama Aquaphysical, un grande tappeto galleggiante su cui praticare esercizi di fitness, yoga e pilates.


L'ultima disciplina acquatica si chiama Aquaphysical, un grande tappeto galleggiante su cui praticare esercizi di fitness, yoga e pilates.

Il tappetone, che simula il tappetino della palestra, é stato progettato da personal trainer, fisioterapisti e istruttori di Pilates e yoga e grazie alla sua dimensione, forma, spessore e stabilità permette effettuare un'infinitá di esercizi. E come se non bastasse, si può sgonfiare al termine della lezione,  piegare e riporre in qualsiasi angolo.

Il vantaggio dell'Aquaphysical é che consente prestazioni più elevate in alcune zone muscolari, unisce pliometria, isometria e lo stretching per sviluppare l'equilibrio e rafforzare il 'core ' così come la schiena e le gambe.

Una lezione inizia con un warm-up che consiste in alcuni semplici esercizi di bilanciamento per abituarsi a stare in piedi sul tappeto galleggiante. Una volta raggiunta una certa stabilità, si parte con esercizi di yoga e pilates: l’effetto dei movimenti sui muscoli del corpo è amplificato dallo sforzo per rimanere nella posizione corretta visto l’ondeggiamento dovuto all’acqua.
Si possono praticare poi squat, push ups ed altri esercizi di fitness incentrati ad aumentare la destrezza e l'agilitá per rimanere "a galla".

Si puó praticare ovunque, sia all'interno in piscina che al lago o al mare.

Per ulteriori informazioni: http://www.aquaphysical.com/



Ormone GH ed esercizio fisico

/ No Comments
Ormone GH ed esercizio fisico


Premesso che tra i vari effetti dell'ormone GH uno dei più importanti è quello  LIPOLITICO e di ACCRESCIMENTO della MASSA MUSCOLARE per ECCELLENZA  , cerchiamo di capire meglio le sue interazioni con l’esercizio  fisico di qualità e ad alta intensità , cosi comprenderemo meglio tali applicazioni nel :

L’esercizio fisico ad alta intensità come LHIMT  induce nell ‘organismo umano  ipoglicemia  , creando le basi ad un produzione di ormone GH, una normale e fisiologica reazione organica ad una condizione di stress ipoglicemico . Quindi tanto più intenso sarà l’esercizio, tanto più alta sarà la risposta della produzione di GH.

Parallelamente una situazione di iperglicemia , dovuta anche all’assunzione di carboidrati prima e durante l’esercizio fisico, determina una inibizione della produzione di GH  in quanto vengono bloccati tutti i secretagoghi del GH come per es. ARGININA – INSULINA – L-DOPA .
Da ciò si può affermare  che l’esercizio fisico condotto dopo l'assunzione dei carboidrati determina minimi rilasci di GH , mentre se viene condotto dopo assunzione di proteine o aminoacidi tale rilascio è massimo . Ancora se il pasto è assunto 2/3 ore prima della seduta di allenamento e quindi tale seduta di allenamento sarà condotta a stomaco vuoto  , la produzione di GH , anche in questo caso , sarà massima .

Biochimicamente , come abbiamo più volte detto , l’ esercizio fisico dovrà essere INTENSO .

INTENSITA’  come capacità massimale di reclutamento di UNITA’ MOTORIE ( muscoli ) non come durata . Tra i vari metodi per allenarsi ad A.I. consiglio l’ INTERVAL TRAING ,  che miscelando i meccanismi aerobici / anaerobici  genera in meno di 50 minuti altissimi livelli di INTENSITA’. Alcune ricerche suggeriscono che l'esercizio ad alta intensità è più vantaggioso per la perdita di grasso rispetto a quello a bassa e moderata intensità.

Pacheco Sanchez ha dimostrato che allenando due gruppi di ratti coi medesimi esercizi eseguiti a bassa intensità ed ad alta intensità, il gruppo sottoposto a HIIT andava incontro ad un dimagrimento più marcato ("Body fat deposition: effects of dietary fat and two exercise protocols". J.Am.Col.Nutr. 13:601-607, 1994).

Brayner ha pubblicato dati che sottolineano che un esercizio condotto ad una frequenza cardiaca compresa tra 80-90% di FCmax porta a significative variazioni nella composizione corporea, cosa che invece non avviene se il medesimo esercizio è condotto a bassa intensità, cioè in un range di frequenza cardiaca compresa tra 60% e 70% di FCmax.

Tremblay ha condotto uno degli studi più autorevoli in questo settore, evidenziando che nonostante il minor dispendio energetico durante l'esercizio (circa il doppio a favore dell'ET rispetto all'HIIT), l'interval training ad alta intensità con picchi sovramassimali rappresenta il modo migliore per perdere peso.

L'indagine plicometrica condotta al termine della sperimentazione (sei pliche cutanee controllate in doppio) ha esplicitato una riduzione dello spessore delle pliche molto più marcata nel gruppo sottoposto ad HIIT rispetto a quello dell'ET nonostante appunto il notevole divario diconsumo calorico a favore del secondo gruppo ("Impact of exercise intensity on body fatness and skeletal muscle metabolism". Metabolism. 43:814-818,1994).

Altri ricercatori hanno approfondito ulteriormente il campo sperimentale ricercando i marker specifici di mobilizzazione e consumo dei grassi. Nelle fasi di recupero da esercizi di resistenza (una delle forme di HIIT) si possono rilevare elevate quantità di acidi grassi liberi circolanti (indice di maggiore rimozione di grasso dal tessuto adiposo).

Rasmussen ha evidenziato una parziale inattivazione della Acetil-CoA carbossilasi in seguito ad esercizio ad alta intensità. Questo enzima è un inibitore dell'ossidazione mitocondriale degli acidi grassi ("Effect of intensity exercise on skeletal muscle malonyl-CoA and acetyl-CoA carboxylase. J. Appl. Physiol. 83:1104-1109, 1997).

Tremblay, nel medesimo protocollo sperimentale citato in precedenza, ha associato all'HIIT un incremento della 3-idrossiacil-CoA-deidrogenasi, enzima fondamentale nel processo di beta-ossidazione, il processo cioè che porta alla combustione degli acidi grassi all'interno del mitocondrio per produrre energia.

Infine un discreto numero di autori riferisce una maggiore riduzione di appetito in seguito ad interval training ad alta intensità rispetto ad un endurance training.
Alla luce dei dati citati, risulta chiaro che l'esercizio intervallato aerobico-anaerobico è uno dei metodi migliori per perdere peso.

Spesso penso ai complessi sistemi fisiologici che regolano la macchina uomo e altrettanto spesso mi ripeto "ricordati che l'organismo lavora al risparmio adattandosi alla routine"; quindi è facile intuire che allenarsi quotidianamente trascorrendo un'ora su una macchina da cardiofitness lavorando a frequenza costante rappresenti il modo migliore per procurare un adattamento ridotto dei meccanismi fisiologici ed anzi una metodica volta a ridurre la capacità adattativa stessa dell'organismo.
L'interval training invece garantisce una importante variabilità anche e soprattutto sotto il profilo metabolico, costringendo il muscolo a trarre i maggiori benefici possibili sia dall'utilizzo dei carboidrati sia dall'utilizzo dei grassi, lavorando alternativamente in condizioni di metabolismo anaerobico lattacido ed aerobico.
Naturalmente non possiamo tralasciare un dato importante: l'interval training è una metodica di allenamento complessa che richiede spirito di sacrificio e sforzo non indifferenti e per questo non adatta a tutti.
Per approfondire bene l’argomento consiglio di parlare con un Trainer – Personal Trainer Professionista . 

STRETCHING & POSTURAL TRAINING , ricordarsi che sottoporsi ad allenamenti INTENSI , genera coinvolgimenti di singoli distretti muscolari o intere catene cinetiche con relazioni sulla POSTURA .

Buona norma è prima , dopo o a parte integrare con lavori BODY & MIND e di rilassamento  psico fisico.

La motivazione è duplice :

-Riequilibrio posturale e mio fasciale

-Sfruttare al massimo la fase di supercompensazione che si determina nel riposo post workout

Praticamente per avere massimi risultati , ridurre i tempi e lavorare in sicurezza, è opportuno attenersi a questi principi :

- effettuare un check up medico completo

-  inserire nel programma settimanale 1 / 2 allenamenti ad A.I.

- assumere prima 1 pasto proteico o integratori come Arginina – Ornitina – Fenilanina

- bere molta acqua  durante lo sforzo ( 2 litri )

- non superare i 50 min. di lavoro.

- assicurarsi che il TRAINER o PERSONAL TRAINER siano esperti della materia

- seguire un’alimentazione specifica e personalizzata .

- usare integratori di qualità come quelli www.watt.it

Il GH è un ormone metabolico . La sua produzione è regolata dai processi metabolici e dal tipo di esercizio fisico .

Alti livelli di GLICEMIA  , la presenza di FFA ( acidi grassi liberi ) e di OHB ( corpi chetonici ) associati ad un esercizio fisico di bassa qualità o non idoneo al nostro  obiettivo , generano scarse produzioni di GH riducendo al minimo i risultati.

In conclusione per avere maggiori risultati circa la forma fisica , la motivazione e l’autostima , sfruttando quello che abbiamo detto , si devono applicare questi tre punti :

- ALIMENTAZIONE e stile di VITA SANI e NATURALI 

- ESRCIZIO FISICO INTENSO – BREVE e di QUALITA’

- INTEGRAZIONE e SUPPLEMENTAZIONE SPECIFICA

Per il punto 1 e 3 consultare specialisti professionisti del Fitness e Medici dello Sport

Buona ESTATE ..Buon ALLENANENTO e lunga vita al FITNESS & WELLNESS !!!



Alfredo Petrosino
https://www.facebook.com/alfredo.petrosino.58
www.centrostudipaf.com
https://www.facebook.com/FFPROG?fref=ts

Smile and Swim a Riminiwellness

/ No Comments
Smile and Swim a riminiwellness! La manifestazione con l’area vasche più estesa ospita nuovi corsi, inedite discipline e allenamenti in piscina che sfruttano l’ausilio dell’acqua.


La manifestazione con l’area vasche più estesa ospita nuovi corsi, inedite discipline e allenamenti in piscina che sfruttano l’ausilio dell’acqua.

Nuota e sorridi… con i corsi per aquam! RIMINIWELLNESS (dal 2 al 5 giugno a Rimini Fiera e su tutta la riviera) ospiterà le nuove discipline e tutte le forme di allenamenti svolte con l’ausilio dell’acqua, grazie alla presenza dei player più importanti e delle aziende specializzate nel fitness acquatico.

Attrezzi mai visti prima, che sfruttano e amplificano l’attrito del liquido per modellare i muscoli degli arti superiori e inferiori del corpo, nuovi modi di fare attività motoria con la freschezza dell’acqua. Accessori dunque da non dimenticare di inserire in valigia prima di partire per Rimini saranno il costume, le infradito, la cuffia e l’accappatoio, per il resto ci pensa RiminiWellness con i test di tutte le novità studiate per i “water addicted” e il divertimento offerto dagli istruttori che in fiera sapranno coinvolgere il pubblico nelle centinaia di lezioni e classi previste nei quattro giorni di manifestazione.

Con 4 palchi dedicati all’acqua, 350 metri quadrati di vasche per un totale di 1200 metri cubi di acqua, RiminiWellness offre la più ampia superficie dedicata al fitness in piscina tra le manifestazioni del settore, senza contare poi i 20 km di costa “in movimento” in cui verranno organizzati eventi in spiaggia e in mare.

Si potrà provare il nuovo AquaDisc, l’attrezzo ottimale attraverso la cui posizione angolare, controllando il carico individuale, si allena la parte alta del corpo (busto, spalle, braccia) e il sistema cardiovascolare. Con  BEtomic poi si stimoleranno tutti i muscoli del corpo, mentre con il Body flex si potrà concentrare l’allenamento in tutta la parte superiore del corpo, con movimenti oscillanti.

E poi classi di tapis roulant subacquei con speciali manurbi che permetteranno di mantenere l’equilibrio e metteranno alla prova il fisico con sessioni intense ed efficaci sulla parte inferiore. Trampolini acquatici per lo Shark Jumper, un allenamento adatto a tutti e divertente anche per i bambini, la cui difficoltà dipende dalla profondità dell’acqua in cui lo si esegue: tanto più alta è l’acqua, tanto più leggeri saranno i movimenti.
E poi accorgimenti per migliorare la propria postura iniziando… dai piedi! DynaPad massaggia e stimola la muscolatura, migliora l’equilibrio e rafforza l’intero sistema muscolo-scheletrico. Non potranno mancare le lezioni a corpo libero in acqua a livello vita, senza l’ausilio di attrezzi, lezioni che sfruttano solo la forza fisica.

Tante saranno anche le occasioni rivolte a istruttori e trainer che sempre più sono chiamati a prendere dimestichezza con strumenti d’acqua. L’Academy H2OFit I.T.A., nata con lo scopo di istruire gli aspiranti trainers alle metodologie specifiche, offrirà corsi mirati a perfezionare la capacità di utilizzo di alcuni strumenti impiegati nei corsi di acquajump, idrobike, acquafitboxe, fitness acquatico svolto con piccoli attrezzi e - novità assoluta - H2oSurFIT, un allenamento di fitness acquatico che si serve di una tavola da surf gonfiabile.

E per concludere, dopo divertimento e allenamento, un perfetto relax utile a distendere la muscolatura, accompagnato da un’ottima selezione musicale.



COLPO D'OCCHIO SU RIMINIWELLNESS 2016
Organizzazione: Rimini Fiera Spa; ingresso: operatori e grande pubblico; biglietto: 42 euro (valido tutti i 4 giorni della manifestazione per un ingresso al giorno); ridotto 35 euro, riduzione per gruppi, scuole superiori e studenti universitari, 29 euro biglietto elettronico on line fino al 1 giugno; ingresso gratuito per gli over 65, i minori di 12 anni e i portatori di handicap e accompagnatori; giornaliero intero 28 euro; orari: dalle 9.30 alle 19.00 per tutti i giorni di manifestazione; Direttore Business Unit: Patrizia Cecchi; project manager: Andrea Ramberti; info espositori: riminiwellness@riminifiera.it; web: www.riminiwellness.com.