News Ticker

Menu

11° Articolo di Marit Bech dal libro La danza Classica

Condividi:



11° Articolo di Marit Bech dal libro La danza Classica


Petit Temps Relevés (alla sbarra)

Mano sx alla sbarra. 5a posizione: demi- plié, la g. dx va al coupé e da lì fa un piccolo “attitude” avanti a 45°, insieme al braccio che va in 1a. Poi la gamba dx va in 2a insieme con il braccio dx, salendo contemporaneamente sulla ½ punta con il piede sx. Lo stesso si fa anche da dietro.
Bisogna fare attenzione a non muovere verticalmente la coscia, ma aprire bene il ginocchio prima di stendere la gamba alla 2a.
Facendolo di seguito questo passo costituisce un'ottima preparazione per il fouetté en tournant.
Questo passo si fa in 2 tempi, ed è la tipologia usata al Bolshoi di Mosca.

Grand Temps Relevés
Il Grand è uguale al Petit solo che la partenza del passo è dal passé e non dal coupé e la gamba si stende direttamente alla 2a a 90°.
Quando si tratta di “giri” il tempo di passaggio da davanti alla 2a è più veloce (cioè in 1 tempo invece di 2) quindi la gamba non si ferma in avanti ma continua direttamente verso la 2a (come nel tour alla 2a).

Pas de Bourée

Il tempo musicale più frequente nel Pas de Bourrée è il ¾ . Ma anche in 4 tempi.
Esistono varie tipologie di Pas de Bourrée:
1. con cambiamento delle gambe
2. senza cambiamento delle gambe
3. girevoli – en tournant (en dehors e en dedans)
4. sulle punte
5. dessus – cambio avanti
6. dessous – cambio dietro
7. in tutte le direzioni

Cecchetti chiamava il Pas de Bourée normale en dehors Pas de Bourée Dessous.

N.B. Da ricordare che il nome completo di Suivi è Pas de Bourée Suivi (come anche Pas de Bourée Couru)

Con Cambiamento di Gambe:
Si comincia dalla 5a o dal Tendu Croisée dietro. Le braccia sono in prep. e nel movimento si aprono in una piccola 2a, oppure con un movimento di “accompagnamento” del braccio ovvero: prep, 1a, 2a e torna giù in prep.
quindi dalla 5a o dal pointe dietro, si fa un plié sulla g. dx portando la g. sx in coupé dietro, poi la g. sx va in ½ punta e la g. dx va in coupé avanti. La g. dx va in una 2a piccola pos.in ½ punta (dal coupé) la g.sx da dietro passa nel coupé avanti. Da questo coupé (dove la g.sx è avanti) si ricomincia il pas de bourrée con la g. sx che scende in plié avanti mentre la g. dx è in coupé dietro.

Senza Cambiamento di Gambe:

Ci sono due tipi:
uno è quello alla Vaganova che fa un pas de bourrée senz cambio di gambe con dei coupé finende con pliè avanti g. dx. Idem con la g. sx.

L'altro tipo è chiamato da Nikolaeva e Antonio Legat Pas de Bourrée Ballotté e si fa stendendo la gamba avanti (g. dx) in effacée, passaggi a coupé a coupé in ½ punta, e uscire con la gamba dietro tesa in effacée.

Pas de Bourée Dessus – Dessous

Per non stare a spiegare troppo si può dire che questi p.d.b. assomigliano ai p.d.b. di Balanchine cioè con la gamba tesa, chiamata ballotté, ma laterale alla  2a.
Se si fa Dessus (la pronuncia in italiano sarà disi), il passaggio della gamba é dalla 2a in 5a avanti, se si fa Dessous (in italiano la pronuncia sarà desu) la gamba va dalla 2a in 5a dietro.

Esempio: si comincia dal plié, la gamba va alla 2a (poco sopra la terra) poi si chiude in 5a in ½ punta, si fanno due passi sul posto in 5à + 2a stretta in ½ punta alternando le gambe e poi si riscende in plié per farlo da dietro per la 2a.
Per descrivere le gambe dirò: la g. dx va lateralmente alla 2a, poi sale in ½ punta  5a poi va sulla g. sx (sempre in ½ punta) e poi la g. dx dalla ½ punta scende in plié mandando la g. sx alla 2a.

e poi ci sono i Pas de Bourrée en tournant in en dehors e in en dedans che sono come quello di base ma girevoli.

N. B. nel Dessus-Dessous si può fare in due modi: o con le gambe tese (come è stato spiegato) o con i coupés. Nel caso del coupé è più bello aprire la gamba alla 2a, quasi a 45°. Se invece i passaggi sul posto (i passetti in ½ punta) sono senza coupé ma tesi il piede, della gamba che va alla 2a, tocca quasi terra con la punta delle dita.

Pas de Bourée Couru (Pas de Bourée Suivi)

Si possa semplicemente dire che sono dei passetti piccoli e veloci in 5a o in 1a chiusa . Se si fa in 5a si può fare in tutte le direzioni e anche girevoli (sul posto = suivi), se si fa in 1a si va avanti o dietro, il couru si usa in ½ punta ma maggiormente viene usato dalle ballerine sulle punte.
Le gambe devono essere “attaccate” una all'altra.
Ci sono alcuni modi di Suivi in 5a, o semplici passettini con lo stesso valore delle due gambe oppure la gamba davanti (guida), mentre quella dietro viene “trascinata” tesa. Quando si avanza, è meglio farlo con l'accento sulla gamba “guida” che fa quasi un piccolo colpetto (silenzioso) sul pavimento con la punta.

Coupé
Oggi, ogni volta che si mette il piede con il collo del piede teso sull'altra gamba in basso, o all'altezza del polpaccio, si chiama coupé. Il passo coupé è invece un passo preparatorio ai salti ben definito che fa sempre il movimento sopra descritto ma con una regola precisa. Una volta, in Russia, il coupé serviva come preparazione al “tour en l'air”, oggi si fa con il relevé prima o direttamente dal plié. Comunque il coupé rimane molto utile per il balloné ad esempio. (pas de bourrée, assemblé avanti).

1 – Si sta in croisé pointe dietro, si fa un demi- plié sulla g. dx e la g. sx va in coupé dietro

2 – Si fa plié sulla g. sx la g. dx va in coupé avanti effacé

N. B. Il coupé (il passo) si fa in due tempi, oppure quando è necessario in 1 tempo tutto.

Passé

Oggi il passé è conosciuto più come la gamba piegata che con la punta tocca l'altra gamba all'altezza del ginocchio (av.dietro o di lato).
Una volta era il termine per indicare il passaggio.
Per esempio: da tesa in avanti passando dal “passé retiré” va dietro in arabesque. Questo si può fare anche saltato, ogni passaggio di questo tipo è passé retiré, quindi anche il passaggio da pointe avanti passando dalla 1a posizione fino al pointe dietro e viceversa si definisce passé retiré.
N. B. nella danza moderna si usa il passé chiuso.

www.maritbech.com


LA  DANZA  ?

       Cadono gli Imperi ,  si dividono gli Stati…

       Ma c’è la Danza.

       La Danza … che Unisce Paesi e Stati

       Bambini e grandi , uomini e donne

       Per “costruire” sempre gente migliore !

       Gente con il profumo di un fiore.

                                                    M° Alek

Condividi:

Post Tags:

No Comment to " 11° Articolo di Marit Bech dal libro La danza Classica "

  • Per inserire un Emoticon Show Icons
  • Per aggiungere codice usa [pre]code here[/pre]
  • Per inserire una immagine usa [img]IMAGE-URL-HERE[/img]
  • Per inserire un video di youtube incolla un link come questo http://www.youtube.com/watch?v=0x_gnfpL3RM