News Ticker

Menu

Articolo #04 di Marit Bech per Mosse.it - Développé, Petits Battements e Battus

Condividi:


Articolo #04 di Marit Bech per Mosse.it - Développé, Petits Battements e Battus
Nella foto: Marit con la leggendaria Ballerina Assoluta Natalia Dudinskaya che aiutò Rudolf Nureyev nei primi suoi passi al Teatro Marinsky.


Développé

Come è stato già detto, il développé è il re dell'adagio. Anche nella musica dell'adagio il fiato (o cosi detto respiro) conta come interpretazione. Ricordiamo che dal fiato parte la cosiddetta tensione della “sospensione” quindi aiuta la tensione stessa o i momenti di tensione artistica.

Una grande ballerina si riconosce attraverso queste sospensioni (o sostenuti) quindi il modo di fare e sviluppare i vari développé  è molto importante. Come tutte le cose artistiche il développé di base ha molti sviluppi che affiorano con vari nomi e aggiunte.


Développé di base:
Alla sbarra parte dalla 5a o dalla 1a posizione e sale al passé retiré (all'altezza  del ginocchio) e poi stende la gamba fino ad essere dritta e alta, poi da tesa scende giù in 5a. (in avanti il piede tocca sotto il ginocchio, di lato tocca di lato e dietro tocca con la punta dietro molto sopra il polpaccio.

Cecchetti il Grand battement developpé (passer la jambe), dev. Avanti – passé – poi alla 2a o dietro, lo chiama: retiré (e non passé)
Nicolaeva- Legat lo chiama come tire bouchon



N.B.
⦁    Tutti i tipi che descriveremo in avanti saranno dalla 5a g. dx avanti e br. Sx appoggiato alla sbarra.
⦁    I russi oggigiorno non sono assolutamente d'accordo con chi frena l'altezza della gamba poiché quelli che hanno gambe alte di natura se già dall'inizio bloccano potrebbero perdere l'altezza e atrofizzare i muscoli.
⦁    Il développé di base si può fare anche sulla ½ punta o salendo ogni volta sulla ½ punta cioè con relevé.
⦁    C'è poi il grand developpé (oppure tire bouchon) che alcuni chiamano developpé con il retiré o anveloppé oppure passaggio del passé etc. Tale développé consiste nel non scendere e chiudere in 5a ma sempre passare e chiudere come per ricominciare dal passé- retiré.
⦁    C'è il developpé balancé (francese consiste nell'abbassare la gamba a volte anche fino al pointe (per una o più volte) e risalire teso, è chiaro che per chiudere si chiude in 5a dal pointe per poter continuare a farlo nelle altre direzioni. In Russia si abbassa la punta del piede  1 cm.
⦁    Altro tipo di developpé balancé (raro) è quello di passare da avanti a dietro e viceversa (o alla 2a con ritorno soutenu + développé).
⦁    Developpé con passaggio laterale e ritorno (con ¼ o ½ giro, fino alla 2a o dietro), vuol dire che da davanti va tesa verso la 2a e poi torna tesa in avanti e scende in 5a. Come è stato detto si può portare la gamba tesa fino all'arabesque dietro e tornare avanti, a differenza dello stesso movimento in grand rond de jambe jeté è che non torna avanti ma scende in pointe dietro o in 5a dietro.
⦁    Poi c'è il Fouetté lento, la gamba avanti rimane lì e il corpo gira en dedans a sx (1/2 giro) in modo che la gamba diventi arabesque, poi si torna con un ½ giro del corpo a dx e si abbassa la gamba in 5a. Il développé fouetté lento può essere eseguito anche verso la 2a (non solo avanti o dietro), si fa développé alla 2a, si abbassa la stessa gamba in 5a sulla ½ punta, si fa soutenu en tournant en dedans e si apre la gamba sx tesa alla 2a, poi si abbassa la g.sx si fa ½ giro en dehors , si alza alla 2° di nuovo la g.dx. ( alternando le gambe). N.B.Solo la prima volta si riesce a fare il développé alla 2a, gli altri passaggi alla 2a vengono fatti con la gamba tesa (relevé lent).
⦁    Développé tombé: dopo aver fatto il développé avanti, il corpo si piega dritto in avanti “cadendo” sulla gamba avanti che scende in tombé plié, poi si alza il corpo in ½ punta sulla g.sx rifacendo un veloce développé avanti e chiudendo in 5a. Questo développé si può fare in tutte le direzioni della sbarra oltre che croiseé, effaceé e ecarté. Chiaro è che qui si può anche variare che quando il corpo si raddrizza e sale in ½ punta sulla g. sx la gamba dx può alzarsi dritta (al posto del développé) e tornare in anveloppé (o retiré) oppure rifare si il secondo développé ma dal plié sulla gsx quindi diventerà un tipo di fondu- relevé.(nel passato)
10.Développé divisé (al centro) si può fare o con ¼ di giro o ½ giro. Viene fatto sia in en dehors che in en dedans. Esempio: (con g. dx avanti in 5a en face) un développé avanti g. dx, demi – plié sulla g. sx, con il relevé girare sia con il corpo che con la gamba fino alla 2a (il corpo fa un ¼ di giro), abbassare la gamba dx in passé - retiré o in coupé. Continuando così, in en dehors avanti, se si continua ancora per tre volte si arriva al compimento del giro intero. Questo développé viene eseguito in en dedans e anche cominciando da dietro.

N.B. per la difficoltà (di equilibrio) alla fine del giro (sia con ¼ che con ½) si può chiudere ogni volta in 5a.

Le braccia: seguono le gambe, vuol dire che quando la gamba è tesa in avanti, dopo il développé, le braccia salgono dalla prep. alla 1a posa e quando la gamba e il corpo girano anche le braccia si aprono in 2a posizione, nel chiudere in passé o coupé le braccia si abbassano in prep.

N.B. Alzare la gamba tesa lentamente in su dalla posizione (2a o 5a) o dal coupé si chiama “relevé lent.”


Petits Battements e Battus

Si fa solo verso la 2a (laterale) sia normale che in ½ punta. Il pensiero deve andare verso una sorta di “pendolo” fatto dal piede e dal polpaccio intorno alla caviglia della gamba di base.

Il movimento si svolge dal ginocchio ma prende ritmo stabile con il pensiero del pendolo che fa il piede. Il petit battement può essere fatto con il piede avvolto.

Battus

I Battus sono dei piccoli colpetti veloci del piede uscente sulla gamba di terra in ½ punta.

Si colpisce sull'entrata del piede e non sul tallone come si usa dire e anche indietro sotto il polpaccio. Si sa che molti lo fanno stando sul piede fisso a terra e non in ½ punta, ed ecco perché colpiscono il tallone.

Per la verità la velocità (scopo dei battus) si acquista sulla ½ punta facendo i “battiti” con un rimbalzo e pensando di attaccarsi alla gamba fissa.

N.B. Come è stato già spiegato, non ci soffermeremo su tutti i termini e le parole del testo poiché chi ha seguito questo scritto ha le conoscenze necessarie per capire di cosa trattiamo.

Grands Battements Jetés

Nel grand batt.jetés, la gamba viene slanciata al suo massimo verso l’alto. Non siamo d'accordo con chi impedisce l'altezza naturale per motivi già spiegati in precedenza. Si può dire che in questo caso di jeté in alto è pericoloso l'impedimento dell'altezza (per i muscoli etc.)

Il pensiero di “gettare” la gamba è fondamentale. Facciamo calciare in avanti una pallina di carta chiedendo di spedirla indietro in questo modo faremo capire che le gambe debbono essere sciolte e non “cucite”.

A nostro avviso per lo studio è bene incominciare il grand batt. dal pointe dietro (o dal tendu) così per avere un raggio più ampio di azione. In questo modo si acquista in scioltezza, dinamismo, leggerezza e velocità, mentre invece iniziarlo dalla 1a, dalla 5a (o anche dalla 3a a chi lo usa ancora) prolunga i tempi di acquisizione di ciò che abbiamo appena spiegato.

Dopo un periodo di studio del grand batt. dal pointe si potrà cominciare a studiarlo dalle posizioni chiuse (1a, 3a e 5a). Ricordiamo che il metodo Vaganova non fa uso della 3a posizione.

Un altro tipo di grand batt. è quello con pointe, dal pointe av. si fa il grand battement avanti poi si scende in pointe avanti e si risale nel grand batt. Questo grand battement pointe (con pointe ) viene fatto solo nelle classi superiori che sono già abituate e pronte muscolarmente poiché questo grand battement (con pointe) richiede uno sforzo notevole. La difficoltà nasce dalla mancanza di ampiezza del cerchio immaginario intorno al proprio corpo (vedi L. da Vinci). Si può tentare anche alla 2a. Da dietro è più facile.

www.maritbech.com

Condividi:

Post Tags:

No Comment to " Articolo #04 di Marit Bech per Mosse.it - Développé, Petits Battements e Battus "

  • Per inserire un Emoticon Show Icons
  • Per aggiungere codice usa [pre]code here[/pre]
  • Per inserire una immagine usa [img]IMAGE-URL-HERE[/img]
  • Per inserire un video di youtube incolla un link come questo http://www.youtube.com/watch?v=0x_gnfpL3RM